Fiat Fullback, il pick-up più glamour

Nuova versione al vertice della gamma. Design dalla forte personalità, più comfort e contenuti hi-tech, senza rinunciare alle prerogative di un mezzo adatto anche all’uso più impegnativo.

Lanciata lo scorso anno, la gamma del pick-up Fiat Fullback si completa ora con la nuova versione Cross, non soltanto di vertice per il modello, ma anche al confine, per allestimenti e qualità complessive, con il mondo Suv. Qualcosa di più e di diverso, quindi, dagli standard classici di una categoria in Italia circoscritta nell’ambito dei veicoli commerciali, che non vuole invece limitarsi a ruoli strettamente da lavoro ma allargare l’orizzonte polivalente in sintonia con le tendenze di un settore in forte crescita a livello internazionale.

Design personalizzato, configurazione a doppia cabina con buon spazio abitabile e allestimenti di caratura “automobilistica”, puntano ad accrescere le potenzialità di utilizzo, sottolineate dalla presenza di dotazioni di pregio, come il climatizzatore bizona o il navigatore con schermo touch da sette pollici, oltre ai rivestimenti in pelle e all’attenzione generale alle componenti che rendono l’abitacolo accogliente come quello di una vettura di classe media.

D’altra parte, il Fullback Cross, imparentato con il Mitsubishi L 200, non rinuncia a ruoli da mezzo adeguato agli impieghi gravosi, forte di un robusto telaio a longheroni, di sospensioni in grado di sopportare carichi molto elevati nel cassone posteriore (una tonnellata circa) e di una grande attitudine al traino. Ma a segnare la distanza da molte concorrenti è il sistema di trazione integrale con differenziale centrale Torsen di ripartizione della coppia sui due assali anche quando si marcia su strade normali, mentre per le necessità “hard” non mancano bloccaggio su ripartizione fissa e rapporti ridotti. Un pick-up, dunque, con DNA off-road che deve fare i conti soltanto con gli ingombri elevati (5,30 metri di lunghezza) e, al tempo stesso, senza complessi d’inferiorità su strada, accompagnato da sistemi di assistenza alla guida, nelle partenze in salita, nel mantenimento di corsia e nel prevenire gli sbandamenti di un eventuale traino.

Il motore, turbodiesel quattro cilindri 2.400 Euro6 di origini nipponiche, è qui proposto nella più potente variante da 180 Cv, in abbinamento ad un cambio automatico a sei marce, e mette in campo prestazioni di prim’ordine, considerando mole e caratteristiche generali del veicolo (velocità superiori ai 180 km/h e notevoli doti di ripresa).

Con

un prezzo di lancio contenuto in 27.700 euro, tasse escluse, il Fullback Cross si avvale anche della normale rete dei concessionari Fiat, oltre quelli di FCA Professional destinati ai commerciali: un modo per marcare ancora la connotazione fuori dagli schemi convenzionali del settore.