Abarth 500 X | Pronta al debutto

Tutto è cominciato con la Punto, si è consolidato con la 500 e rifinito con la 124. Fino a oggi la gamma Abarth si è sempre articolata su modelli di piccole dimensioni, ma ora, finalmente, è arrivato il momento di fare il grande salto e tentare di dire la propria anche in fasce di mercato storicamente lontane dalla filosofia della Casa dello Scorpione. A tale scopo, seguendo il trend attuale che vede i suv compatti tra i nuovi oggetti del desiderio dei moderni automobilisti, gli uomini Abarth hanno messo le mani sulla 500 X, pungendola con quel veleno corsaiolo che solo Abarth possiede.

Con la Countryman nel mirino – Sono ancora pochissime le informazioni ufficiali a riguardo, ma secondo voci di corridoio la nuova Abarth 500 X sarebbe ormai ufficialmente pronta e in attesa soltanto del via libera da parte dei vertici di FCA. Alcuni muletti, infatti, sarebbero già stati immortalati nel corso degli ultimi test di sviluppo sulle nevi del Nord Europa. Si tratta di un modello estremamente importante per Abarth, che lancia la Casa dello Scorpione per la prima volta nell’agguerrito mondo delle suv compatte ad alte prestazioni, in concorrenza diretta con la Mini Countryman John Cooper Works e della Volkswagen T-Roc R che arriverà nei prossimi mesi.

1.750 turbo da 240 CV – Sotto il cofano della nuova Abarth 500 X troverà posto il 1.750 a quattro cilindri di casa Alfa Romeo, lo stesso in uso sulla 4C, con una potenza di 240 CV, abbinato a un cambio manuale a sei rapporti o a un automatico-squenziale con comandi al volante. Completamente rivisto rispetto alla variante marchiata Fiat, sarà anche l’impianto frenante, così come l’intero comparto sospensivo, dotato di molle e ammortizzatori più rigidi, in grado di limitare il rollio che inevitabilmente affligge le vetture di questa categoria.